Archivi categoria: Messaggi personali

Un membro sotto i riflettori

Member-Spotlight-300x213
Nell’edizione di questa settimana desideriamo riconoscere l’impegno di un leader davvero straordinario della nostra community, Phil Steinberg.

  1. Raccontaci un po’ di te e degli obiettivi raggiunti con LifeWave.

“Quando provi i prodotti Lifewave diventano parte di te, della tua vita, del tuo spirito, e anche 10 anni dopo, ho ancora voglia dire a tutti quelli che incontro come si sentirebbero meglio utilizzando i cerotti e altri prodotti. Sono un utilizzatore assiduo dei cerotti, al punto che non riesco a immaginare di viverne senza. Già solo per questo, farò tutto il possibile affinché Lifewave continui ad esistere e ad accrescersi almeno fino a quando non me ne sarò andato.”

  1. Qual è stato il primo prodotto LifeWave che hai utilizzato? Raccontaci la tua esperienza con questo prodotto.

“Dopo essermi procurato una lesione del legamento del ginocchio, mi parlarono di IceWave. Ha funzionato come per magia e dopo essere stato incapace di camminare per un paio di mesi, sono passato dall’impossibilità di mettere il piede sul pavimento a correre con mio figlio di 5 anni 10 minuti dopo. Quindi la carnosina ha accorciato i tempi di recupero, che di solito sono di 16/18 mesi, a soli 2 mesi. Anche se sono passati 10 anni il chirurgo si starà ancora meravigliando. Come si può rinunciare a diventare un distributore dopo una simile esperienza?”

  1. Qual è il momento o il ricordo nell’ambito della tua attività con LifeWave che rammenti con maggior piacere?

“Quanti ricordi! Dagli incredibili risultati la prima volta che ho utilizzato i cerotti, ai miracoli assoluti che si sono verificati durante le presentazioni in pubblico in cui sono svaniti dolori di ogni tipo di intensità, alla sorpresa di ricevere il premio Richard Quick, probabilmente meritato per la mia naturale passione per Lifewave”

  1. Che consiglio daresti ai nuovi membri?

“Come azienda di marketing online a lungo termine, non c’è scelta migliore di Lifewave. Ai nuovi membri di Lifewave, consiglio di dedicarsi anima e corpo al lavoro, in modo da acquisire esperienza. Fate esperienza e apprendete come svolgere al meglio questo lavoro. Il network marketing è un lavoro vero e proprio, che ha un potenziale di guadagno come NESSUN altro settore al mondo. L’epoca del lavoro a tempo pieno si è conclusa. Siamo tornati al vecchio caro mondo degli imprenditori autonomi. Dedicatevi a questo settore con serietà. Mentre la maggior parte delle persone ritiene normale lavorare 45 anni per finire in rovina, considerate la possibilità di lavorare duramente da 5 a 10 anni e raggiungere la vostra libertà economica. A chi è membro da anni e non ce l’ha fatta, consiglio invece di iniziare a impegnarsi seriamente.”

Grazie Phil, per tutto quello che fai al fine di promuovere LifeWave in tutto il mondo. Hai offerto alle persone che ti circondano un incredibile esempio di come avere successo nella vita aiutando gli altri e creando un’attività straordinaria destinata a durare una vita.

Un membro sotto i riflettori

Nell’edizione di questa settimana desideriamo riconoscere Member-Spotlight-300x213l’impegno di Jan Wiegel, un leader davvero straordinario della nostra community.

  1. Raccontaci un po’ di te e degli obiettivi che intendi raggiungere con LifeWave.

“Ho 47 anni, ho 2 figli adorabili, uno ha 11 anni e quello più piccolo quasi 2, con i quali vivo nella mia bellissima villa a Maiorca dove il sole risplende 310 giorni all’anno. Lavoro con/per LifeWave da 12 anni e sono già riuscito a realizzare i miei sogni. Sono felice e grato di far parte della famiglia LifeWave e di poter aiutare gli altri a stare più in salute e a condurre uno stile di vita migliore nonché di poter vivere al tempo stesso la vita con il grado di qualità elevato di cui godo. Grazie al mio lavoro con LifeWave, sono economicamente indipendente, ho molto tempo per giocare con i miei figli, fare sport e viaggiare in tutto il mondo. Questa era la vita che sognavo da bambino fin dall’età di 10 anni e con LifeWave questo sogno è diventato realtà. Sono orgoglioso di avere già uno dei 3 migliori venditori di tutto il mondo tra i distributori di prima linea da me sponsorizzati. L’obiettivo che intendo raggiungere con LifeWave è di riuscire a formare almeno altri 3 distributori di prima linea e di aiutarli a diventare completamente indipendenti dal punto di vista economico”.

  1. Qual è stato il primo prodotto LifeWave che hai utilizzato? Raccontaci la tua esperienza con questo prodotto.

“Il primo prodotto che ho utilizzato è stato energy enhancer, con il quale sono riuscito a migliorare notevolmente le mie prestazioni nello sci d’acqua, essendo in grado di avere una resistenza più elevata e quindi di sciare più a lungo dietro al motoscafo, avere al tempo stesso un controllo maggiore sul mio corpo e ottenere pertanto risultati migliori nei percorsi di slalom. Mi sono reso conto della differenza anche dopo una lunga giornata di gioco con i miei figli. Quando di sera applicavo un cerotto energy enhancer sotto il piede nel punto rene uno, riuscivo a trascorrere una piacevole serata con gli amici senza stancarmi.”

  1. Qual è il momento o il ricordo nell’ambito della tua attività con LifeWave che rammenti con maggior piacere?

“Per la verità durante la mia attività con LifeWave ci sono stati diversi momenti preziosi e speciali. Un momento emozionante e davvero soddisfacente è stato quando ho applicato i cerotti a un uomo di 67 anni che da 20 anni soffriva di dolore cronico e provò enorme sollievo con un solo trattamento di cerotti LifeWave già dalla prima volta, con un abbassamento del livello del dolore

da 10 a 2. Egli iniziò a piangere perché dopo aver assunto farmaci per 20 anni senza risultati soddisfacenti, ma riscontrando numerosi effetti collaterali negativi, non riusciva a credere all’esperienza che stava vivendo.

Un altro momento indimenticabile è stato quando ho avuto la fortuna di ricevere il premio Richard Quick Pursuit of Excellence nel 2015, che rappresenta il più alto riconoscimento possibile per un distributore LifeWave. Ha rappresentato simbolicamente che il mio sogno di cambiare la vita di molte persone in meglio era diventato realtà. ”

  1. Che consiglio daresti ai nuovi membri?

“L’opportunità offerta da LifeWave è unica ed entusiasmante. Quale altra azienda ti offre prodotti che mostrano chiari effetti positivi sulla salute nell’arco di un minuto? E senza contenere ingredienti che entrano nel corpo, ma solo attraverso le luci biofotoniche?

In quale altra azienda hai la possibilità di guadagnarti l’indipendenza economica mentre rendi questo mondo un luogo migliore aiutando l’umanità a ottenere una salute più forte e una qualità della vita superiore?

Lavorare con LifeWave non è mai stato così facile come lo è oggi, un’incredibile opportunità per generare salute e ricchezza. Forza gente, è così appagante!”

Grazie Jan, per tutto quello che fai al fine di promuovere LifeWave in tutto il mondo. Hai offerto alle persone che ti circondano un incredibile esempio di come avere successo nella vita aiutando gli altri e creando un’attività straordinaria destinata a durare una vita.

Un membro sotto i riflettori

Member-Spotlight-300x213Nell’edizione di questa settimana desideriamo riconoscere l’impegno di una leader straordinaria della nostra community, Lisa Wu.

  1. Raccontaci un po’ di te e degli obiettivi raggiunti con LifeWave?

“Prima di utilizzare i cerotti LifeWave, ho avuto costantemente problemi di influenza e ho preso molte medicine per questo. È stato LifeWave a farmi stare lontano dai farmaci dannosi. Quando nel 2014 è stato lanciato Corsentials, l’ho usato con i cerotti. Ho avuto dei grandi risultati con questo prodotto e nel complesso il mio corpo è diventato più sano. Inoltre, ho mantenuto la mia nuova forma fisica fino ad ora. ”

La missione di LifeWave è di tenere le persone lontane dai farmaci dannosi e di consentirgli di vivere a lungo e meglio. Tale missione mi rende orgogliosa di promuovere l’attività di LifeWave. Pertanto, il mio obiettivo con LifeWave è appunto quello di aiutare le persone a stare lontano dai farmaci dannosi e a vivere a lungo e meglio”.

  1. Qual è stato il primo prodotto LifeWave che hai utilizzato, raccontaci la tua esperienza con questo prodotto?

“Un giorno, quando mi sono svegliata, ho avvertito un dolore al petto, era così forte che non riuscivo a girarmi. Fortunatamente, avevo un cerotto IceWave proprio accanto a me, quindi l’ho applicato immediatamente. Il mio dolore al petto è sparito dopo pochi minuti.”

  1. Qual è il momento o il ricordo nell’ambito della tua attività con LifeWave che rammenti con maggior piacere?

“Ho assistito a numerose testimonianze straordinarie. Ogni storia di LifeWave aumenta la mia perseveranza e il mio impegno nella mia attività con LifeWave.”

  1. Che consiglio daresti ai nuovi membri?

“I prodotti LifeWave sono esclusivi sul mercato, avranno un grande potenziale in futuro. Per creare un team eccellente, è necessario utilizzare i prodotti quotidianamente, essere pienamente consapevoli di come funziona il back office, comprendere il piano di compensazione e le modalità per essere promossi a un rango superiore. È indispensabile gestire l’attività con LifeWave in modo dirigenziale e seguire da vicino le strategie di marketing dell’azienda.”

Grazie Lisa, per tutto quello che fai per promuovere LifeWave in tutto il mondo. Hai offerto a quelli che ti circondano un esempio sorprendente di come avere successo nella vita aiutando gli altri e creando un business redditizio destinato a durare una vita.

Un membro sotto i riflettori

Member-Spotlight-300x213
Nell’edizione di questa settimana desideriamo riconoscere l’impegno di Pernille Knudtzon, un’eccezionale leader della nostra community.

  1. Raccontaci un po’ di te e degli obiettivi raggiunti con LifeWave?

“Mi dedico a veicolare e migliorare la salute e ritengo che siamo di fronte a un cambiamento di paradigma. Invecchiamo e abbiamo la possibilità di vivere più a lungo e preferibilmente meglio. La nostra salute è così importante. Quando parliamo di patologie e malattie cerchiamo una cura e questo in genere diventa semplice quando il problema consiste in una gamba rotta. Quando parliamo di salute, cerchiamo assistenza, ci prendiamo cura di noi stessi. Mi piace questa prospettiva di poter migliorare la nostra salute prendendoci più cura di noi stessi nel tempo a venire. Questo vale per la salute fisica nonché per quella mentale ed emotiva. Sappiamo che l’infiammazione causa numerosi problemi nell’organismo. Sappiamo anche che la maggior parte dei prodotti LifeWave è antinfiammatoria. Gli obiettivi che desidero raggiungere con LifeWave sono quelli di vivere felice e in salute prendendomi cura di me, della mia famiglia e dei miei amici con il supporto degli innovativi prodotti LifeWave nonché di aiutare il mio team a crescere, a mantenersi in salute e a migliorare economicamente.”

 

  1. Qual è stato il primo prodotto LifeWave che hai utilizzato? Raccontaci la tua esperienza con questo prodotto.

“IceWave si è rivelato il miglior rimedio per me quando nell’estate del 2012 ripresi a giocare a tennis dopo una pausa di 25 anni. Andai sul campo colpendo la palla come se avessi ancora 20 anni e mi procurai un gomito da tennista molto gonfio. Applicai i cerotti IW in combinazione con quelli marroni a base di glutatione. Con mia enorme sorpresa il gonfiore e il dolore si attenuarono subito e dopo un paio di settimane ero di nuovo in campo, in realtà ripresi a giocare un po’ già dopo una settimana. Questo non è il normale ritmo di guarigione di un gomito del tennista. Possono essere necessari mesi per guarire. Questa esperienza mi rese così entusiasta che iniziai ad applicare i cerotti ad amici, familiari, cani e gatti, ovvero a tutti quelli che mi erano cari, solo per testare l’efficacia dei cerotti e fare esperienza. Il successo fu travolgente. Li utilizzo personalmente dal 2012 nonché nel mio lavoro e con il mio team. Con il lancio di Corsentials la percentuale di successo nella guarigione di dolore, infiammazione, stress, disturbi digestivi, nonché nel miglioramento del sonno e delle prestazioni individuali è aumentato molto. Pertanto i cerotti e Corsentials rappresentano tuttora i miei strumenti di base preferiti a sostegno della salute.”

  1.            Qual è il momento o il ricordo nell’ambito della tua attività con LifeWave che rammenti con maggior piacere?

“Negli anni 2013, 2014 e 2015 il team danese riscosse enorme successo e assistemmo a una crescita eccezionale, tuttavia sono ancora fiero dello sviluppo del nostro team e dei risultati attualmente ottenuti. Inoltre, mi è davvero piaciuta la crociera nei Caraibi e il meeting dei leader a Roma e in Florida che ha riunito tutti i leader internazionali, è stato molto stimolante. Ma la cosa più gratificante è vedere un volto sorridente dopo che il dolore è stato alleviato, in quel momento sono consapevole che grazie ai cerotti LifeWave sono riuscito a fare la differenza. Sono questi momenti che conferiscono valore a tutto.”

 

  1. Che consiglio daresti ai nuovi membri?

“Per prima cosa, utilizzate i prodotti personalmente e scopritene i benefici. Dopodiché fatevene portavoce, le persone vi chiederanno come avete fatto e come ciò sia possibile. Siate modesti, stabilite delle aspettative realistiche e contate i sorrisi sui volti delle persone di cui avete alleviato le pene. È su questo che dovete costruire il vostro business.”

Grazie Pernille, per tutto quello che fai per promuovere LifeWave in tutto il mondo. Hai offerto a quelli che ti circondano un esempio sorprendente di come avere successo nella vita aiutando gli altri e creando un business redditizio destinato a durare una vita.

Messaggi di auguri di David Schmidt

Cara famiglia LifeWave: per cosa siete grati?

Forse la cosa più bella delle festività natalizie e dell’arrivo dell’Anno Nuovo è rappresentato dall’opportunità di riflettere su ciò per cui dovremmo essere grati alla vita. Dopo tutto, spesso è più facile focalizzarsi sui sacrifici che ci hanno procurato pressioni indesiderate anziché essere grati per la salute, l’affetto dei nostri cari e tutte le opportunità che la vita ci ha concesso.

Ho avuto anch’io le mie difficoltà personali e ogni volta che ho dovuto affrontare una situazione difficile ho pensato sempre la stessa cosa: posso farmi sopraffare o riprendermi. Ultimamente, ringrazio le avversità che ho dovuto affrontare perché mi hanno reso la persona che sono oggi. Ho dimostrato a me stesso che posso essere forte anche nei periodi più duri.

Tuttavia, nulla di tutto ciò sarebbe stato possibile se avessi perso di vista la positività che mi circonda ogni giorno. Infatti, la compensazione delle cose negative con quelle positive mi ha reso capace di perseverare. La capacità di sopportazione è una qualità che contraddistingue la maggior parte delle persone di successo e spero che sia quella a cui aspirerete sempre nella vostra vita personale. Dovrete solo ricordarvi di tutto quello per cui siete grati e non ci sarà mai nulla che non riuscirete a superare.

Auguro a voi e alle vostre famiglie un Natale pieno di amore e di gioia e un 2017 di salute, felicità e prosperità.

Buone Feste!

David Schmidt
Fondatore e amministratore delegato